Pubblicato il BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SELETTIVI Anno 2021

17/03/2021

La Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura ha pubblicato il Bando per la concessione di contributi selettivi per la scrittura, lo sviluppo e la pre-produzione, la produzione di opere cinematografiche e audiovisive – articolo 26 della legge n. 220 del 2016 – Anno 2021.

 

Il Bando Selettivi 2021 stanzia complessivamente 32.400.000 milioni di euro (divisi in tre sessioni di valutazione) per progetti di:

  • scrittura di sceneggiature (1.200.000 €);
  • sviluppo e pre-produzione (3.000.000 €);
  • produzione (200.000 €).

Per la I sessione, le domande possono essere inoltrate dal 31 marzo al 19 aprile 2021;

Per la II sessione, le domande possono essere inoltrate dal  4 giugno al 25 giugno 2021;

Per la III sessione, le domande possono essere inoltrate dall’ 8 settembre al 29 settembre 2021.
  
La DGCA ha pubblicato, inoltre, una scheda di sintesi riepilogativa delle principali novità apportate nel bando 2021.

Si ricorda che tutte le richieste vanno presentate attraverso la piattaforma DGCOL e che è necessario:

– per i contributi selettivi alla scrittura di sceneggiature:

  1. Compilare o aggiornare la sezione “Anagrafica del soggetto” (come persona fisica);
  2. Accedere alla sezione “Crea nuova domanda” e selezionare la domanda di contributo per la scrittura di sceneggiature.

– per i contributi selettivi per lo sviluppo e la pre-produzione e la produzione:

  1. Compilare o aggiornare la sezione “Anagrafica del soggetto” (come persona giuridica), avendo cura che tutti i dati inseriti coincidano con quelli registrati presso la Camera di Commercio;
  2. Compilare o aggiornare l’anagrafica dell’opera: se l’opera è già registrata l’aggiornamento deve essere effettuato con una variazione attivabile sul titolo nella sezione “Gestione domande”; se l’opera non è ancora registrata, deve essere creata nella sezione “Crea nuova domanda”. La sola compilazione dell’anagrafica opera NON è sufficiente per presentare domanda al bando.
  3. Solo nel caso si volesse presentare una domanda di contributo per la produzione, richiedere la nazionalità provvisoria;
  4. Accedere al pannello “Gestione domande”, selezionare il titolo dell’opera, completare ed inviare la domanda di contributo.

A breve sarà disponibile un apposito vademecum per la compilazione delle domande, consultabile a questa pagina: sportello DGCOL.

La DGCA ricorda inoltre che è attivo un servizio di assistenza a cui è possibile accedere tramite l’attivazione di un ticket nell’apposita sezione dell’area riservata (“Assistenza”), specificando il codice della domanda e la tipologia di supporto che si richiede (supporto informatico per le problematiche tecniche; supporto modulistica per questioni di natura amministrativa).
Solo nel caso in cui non fosse possibile completare la registrazione e quindi accedere all’area riservata, è possibile inviare una richiesta di assistenza all’indirizzo dg-ca.interno1@beniculturali.it.

I funzionari addetti ai procedimenti, coordinati dal dott. Gianpiero Tulelli, sono il dott. Andrea D’Ottavi e la sig.ra Antonella Fralleone per le domande di sviluppo e produzione, e la dott.ssa Serena Rocconi per le domande di scrittura sceneggiature.

Visualizza il Bando e un documento riassuntivo delle principali innovazioni introdotte

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SELETTIVI – ANNO 2021

BANDO SELETTIVI 2021 – PRINCIPALI MODIFICHE

Per aggiornamenti si invita a visitare il sito della DGCA e in particolare la sezione Bandi Nuova Legge Cinema e Audiovisivo.

Fonte: ANICA
Leggi ...