“DENTRO LA MACCHINA DEI SOGNI” TRA I PROGETTI CIPS SELEZIONATI PER LA TERZA EDIZIONE DI FIERA DIDACTA

 

ANICA e Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, sono stati selezionati, tra i vari assegnatari del contributo del Piano Nazionale MIUR-MiBAC “Cinema per la Scuola”, per tenere un seminario a Fiera Didacta 2019 sulla metodologia didattica impiegata nel percorso formativo proposto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Didacta, il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola tenutosi quest’anno a Firenze presso la Fortezza Da Basso, si rivolge a tutti coloro che operano nel settore dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale. In particolare, rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della tecnologia.

Didacta è organizzata da Firenze Fiera; il MIUR, Didacta International, la Regione Toscana, Il Comune di Firenze, Unioncamere, la Camera di Commercio di Firenze, il Florence Convention & Visitors Boureau, ITKAM (Camera di Commercio Italiana per la Germania) compongono il comitato organizzatore; INDIRE è partner scientifico.

Dentro la macchina dei sogni – Dietro l’industria del cinema” e “Viaggio straordinario intorno a un film” sono stati quindi ospiti dell’AREA CINEMA della manifestazione il giorno 11 ottobre scorso. Attraverso due seminari, ciascuno di un’ora, ANICA e Accademia del Cinema Italiano hanno proposto agli insegnanti “in pillole” l’esperienza ancora in corso per il primo bando “Cinema per la Scuola”: una rassegna ideata e realizzata a due voci – quella artistico/creativa e quella tecnico/industriale – per presentare alle scuole un film attraverso la testimonianza di chi ci ha lavorato. Grazie alla destrutturazione per competenze, si raccontano le fasi, le figure, la squadra, le modalità di lavoro che hanno reso possibile l’opera vista sul grande schermo. I professionisti raccontano i segreti del mestiere, richiamando il proprio contributo alla sua realizzazione, stimolando l’emersione di capacità e interessi degli studenti, attraverso l’individuazione dei possibili percorsi di avvicinamento al lavoro nel mondo del cinema.

La folta platea di insegnati ha lavorato sul film La pazza gioia di Paolo Virzì, già oggetto di studio nell’incontro con le scuole di Nuoro di maggio scorso. Ospiti dell’Accademia, Piera Detassis e Francesca Archibugi, in veste di sceneggiatrice del film. Per la parte ANICA, Francesca Medolago Albani dell’Ufficio Pianificazione Strategica e Cecilia Zanuso, montatrice del film. Durante quest’occasione, ci si è confrontati sulle aspettative degli insegnanti rispetto al percorso finora proposto e rispetto alle sue possibili evoluzioni, senza trascurare riflessioni generali di carattere tecnico, come gli strumenti di coinvolgimento delle scuole nel progetto.

La documentazione è stata curata dagli allievi dell’Ist. Cine TV Roberto Rossellini.

 

12 OTTOBRE 2019

 

 

Fonte: ANICA
Leggi ...