American Hustle trionfa ai NYFCC Awards

La New York Film Critics Circle ha decretato il dramma di David O. Russell, American Hustle, come film dell’anno.

Il NYFCC ha premiato anche Robert Redford come miglior attore per il suo ruolo in All Is Lost di JC Chandor e Cate Blanchett come miglior attrice per Blu Jasmine di Woody Allen, mentre Steve McQueen è stato nominato miglior regista per 12 Years A Slave .

American Hustle, che vede nel suo cast Christian Bale, Bradley Cooper, Amy Adams, Jeremey Renner e Jennifer Lawrence, ha ricevuto due ulteriori premi anche per la Lawrence come attrice non protagonista e per Russell e Eric Singer per la sceneggiatura.

Il NYFCC è uno dei primi gruppi a votare sulle migliori performance dell’anno, dando il via alla vera e propria corsa verso gli Oscar.

Come l’anno scorso, anche quest’anno la votazione della NYFCC, di cui fanno parte i critici cinematografici newyorkesi di quotidiani e settimanali, riviste e pubblicazioni on-line, arriva un giorno prima rispetto a quella della National Board of Review.

Ecco i risultati finali delle votazioni:

Best Film
American Hustle

Best Actor
Robert Redford, All Is Lost

Best Actress
Cate Blanchett, Blue Jasmine

Best Director
Steve McQueen, 12 Years A Slave

Best Supporting Actress
Jennifer Lawrence, American Hustle

Best Foreign Language Film
Blue Is The Warmest Color

Best Supporting Actor
Jared Leto, Dallas Buyers Club

Best Animated Film
The Wind Rises

Best Screenplay
American Hustle

Special Award
Frederick Wiseman

Best Cinematography
Bruno Delbonnel, Inside Llewyn Davis

Best First Film
Fruitvale Station

Best Non-fiction Film (Documentary)
Stories We Tell